Maternità

Abbigliamento premaman: cosa comprare e cosa no!

Abbigliamento premaman: cosa comprare e cosa no!

Abbigliamento premaman: cosa vale la pena comprare e cosa no! Quando il pancino inizia a prendere forma iniziamo a sentirci un po’ strette nei nostri soliti abiti e cosi ci chiediamo sempre se vale la pena di investire su qualche capo premaman! La risposta è SI! Se fino al 5°-6° mesi riusciamo ancora in qualche modo a riutilizzare ciò che abbiamo nell’armadio, dopo diventa davvero difficile. I pantaloni non si chiudono, gli abiti si accorciano troppo e le magliette si alzano fino all’ombelico. Certo ci chiediamo tutte su quale tipologia di abbigliamento premaman conviene investire e su quale invece si può trovare una soluzione alternativa. Anche a me dispiaceva comprare vestiti premaman che poi ovviamente non avrei più utilizzato, quindi avevo paura di spendere dei soldi per capi “inutili”. Tranquille, qualche acquisto errato l’ho fatto ugualmente! Vediamo ora su quali capi premaman non si può proprio evitare l’investimento e su quali invece si può trovare qualche soluzione per riutilizzarli in futuro.

Abbigliamento premaman: cosa vale la pena comprare, ecco gli indispensabili!

Un articolo sul quale non ci sono assolutamente dubbi sono assolutamente i jeans/pantaloni. Vi assicuro che dopo aver provato la comodità dei jeans premaman vi pentirete di aver sofferto con i vostri pantaloni per i mesi precedenti. La comodità è proprio sulla pancia, che è avvolta e al sicuro. Non avrete elastici che stringono e bottoni da chiudere ogni volta. Io ho sempre odiato l’elastico che stringeva sulla pancia, quando ho provato i jeans premaman non li ho più abbandonati.

Altrettanto vi consiglio di comprare qualche paio di leggings sempre premaman, saranno il vostro salva vita. Li userete continuamente ve lo posso assicurare.

Se amate le gonne e non potete farne a meno vale lo stesso discorso che per i pantaloni.

Sostanzialmente le cose indispensabili da acquistare per gli abiti premaman sono gli articoli con chiusura sulla pancia, quindi pantaloni e gonne.

Per quanto riguarda invece i pezzi sopra e gli abiti io ho adottato la tecnica della taglia in più. Quindi ho selezionato accuratamente dei modelli d’abiti che acquistati una taglia in più potrò comunque indossarli anche dopo la gravidanza. Sarà sufficiente aggiungere una cintura in vita per renderli più  adeguati al mio fisico ed alla mia taglia. Per quanto riguarda invece le t-shirt e maglioni ho optato sempre per una taglia in più, anche dopo la gravidanza dei capi un po’ oversize torneranno utili nell’armadio.

 

 

Tenete inoltre conto che non subito dopo il parto tornerete nella vostra taglia prima del parto, quindi può essere che ancora per qualche mese il vostro solito armadio sarà fuori uso. Quindi dovrete avere qualcosa a disposizione da poter indossare.

Let’s live…chic!

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia una Risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.