Image Consulting

Forme del corpo femminile: individua la tua!

Forme del corpo femminile: individua la tua per valorizzarti al massimo!

Forme del corpo femminile: individua la tua per valorizzarti al massimo! Prima di qualsiasi altra considerazione per poter intervenire dal punto di vista dell’immagina dobbiamo individuare la forma del fisico! Per poter  valorizzare i propri pregi e camuffare qualche piccolo difetto prima di tutto bisogna analizzare il proprio fisico. Quindi prendetevi qualche minuto con calma, per osservarvi. L’ideale sarebbe mettersi un paio di legghings ed una t-shirt attillata e guardarsi davanti ad uno specchio a figura intera. In questo modo potrete valutare le vostre proporzioni. Chiaramente questo non basta, perché magari si può avere qualche dubbio tra una forma e l’altra, allora cosa si fa? Semplice si prende un metro da sarta e ci si misura. Per identificare la propria figura orizzontale del tronco servono tre misure: torace, girovita e fianchi. Vediamo dunque le caratteristiche delle 5 forme del corpo femminile

Le 5 forme del corpo femminile: come capire a quale si appartiene!

Clessidra: In principio è considerata la forma fisica per eccellenza, in quanto il corpo appare bilanciato. In questo caso osservate le vostre forme ed immaginate di disegnare una clessidra, se non siete sicure utilizzate il metodo delle misure. Torace e fianchi devono avere una circonferenza quasi uguale, con un minimo scarto accettabile, mentre quella del girovita deve essere necessariamente più ridotta rispetto alle altre due.

Triangolo: In questo caso è evidente a vista d’occhio una struttura più esile nella parte superiore (spalle meno larghe dei fianchi)  e più piena nella parte inferiore. Quindi la circonferenza del torace risulta inferiore rispetto alla circonferenza dei fianchi. Una figura a triangolo ha il punto vita evidenziato. Solitamente ha un seno poco abbondante ed il lato B un po’ sporgente.

Rettangolo: Questa figura invece appare sbilanciata nel punto vita, in quanto non è presente. Quindi torace, girovita e fianchi hanno la medesima circonferenza.

Triangolo invertito: Al contrario del triangolo, nella figura del triangolo invertito appare sbilanciata la parte alta del busto. Quindi in questo caso troveremo la circonferenza del torace maggiore di quella dei fianchi. Questa figura può avere o meno il girovita evidenziato.

Ovale o diamante: In questa figura appare sbilanciato il punto vita, quindi risulta maggiore rispetto alle altre due circonferenze.

Ecco qui una mini guida fondamentale per identificare le forme del corpo femminile, una volta stabilita la forma del proprio corpo sarà tutto più semplice, perché si avranno ben chiari pregi e difetti. Ancora più importante però, è il fatto che questo ci permetterà di individuare i passi da fare per bilanciare in modo ottimale la figura adottando le tecniche stilistiche adeguate. Questo è ciò che faremo nei prossimi articoli.

Venerdì prossimo vi aspetto con l’articolo dedicato interamente alla donna clessidra.

Let’s live…chic!

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia una Risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.